Studi e ricerche

Studi e ricerche

Il bergamotto è un agrume tipico della costa ionica reggina, in Calabria, da sempre coltivato per la sua essenza, componente di almeno il 70% dei profumi al mondo.

La sua provenienza, l’origine ha incuriosito molti studiosi dando all’agrume origini impossibili e anagrammi di nomi spagnoli, turchi, caraibici… le ultime tendenze lo danno a specie autoctona della zona e/o ottenuta da incrocio fortuito.

La presenza fortuita e il microclima perfetto per la produzione, negli ultimi anni ha incuriosito studiosi e ricercatori che con possibilità moderne hanno potuto sintetizzare ogni aspetto della pianta e de frutto.

Si scopre così la presenza nel bergamotto, nel succo di bergamotto, di particolari polifenoli unici che applicati in medicina agiscono particolarmente nel sangue inibendo la produzione di colesterolo cattivo.

Attualmente la destinazione primaria del bergamotto è indicata contro il colesterolo, ma ulteriori studi di cui diamo riferimenti successivamente, danno capacità antitumorali e salutistiche in genere.

Bergasterol, solo natura a tutela della tua salute!

Gli studi:

Studi condotti dal Dipartimento di Cardiologia del Policlinico di Roma “Tor Vergata” diretto dal Prof. Francesco Romeo e dal Dipartimento di Scienze della salute diretto dal Prof. Vincenzo Mollace

Studio del professor Navarro dell’Università di Messina

Università di Parma, azione di prevenzione e lotta verso tutte patologie vascolari e diabetiche.

Studi condotti presso il dipartimento di chimica dell’Università degli Studi di Cosenza

Terapia testata con il bergamotto, Professor Vincenzo Mollace della facoltà di Farmacia dell’Università Magna Graecia di Catanzaro

Università di Ulm (Germania), hanno pubblicazione degli studi che attestano la propensione contro la demenza dovuta alla malattia di Alzheimer. Norwich Medical School (University of East Anglia)

L. Di Donna, G. De Luca, F. Mazzotti, A. Napoli, R. Salerno, D. Taverna and G. Sindona, Statin-like Principles of Bergamot Fruit (Citrus bergamia): Isolation of 3-Hydroxymethylglutaryl Flavonoid Glycosides, vol. 72, nº 7, 2009, pp. 1352–1354.

Monica Leopoldini, N. Malaj, M. Toscano, G. Sindona, and N. Russo, On the Inhibitor Effects of Bergamot Juice Flavonoids Binding to the 3-Hydroxy-3-methylglutaryl-CoA Reductase (HMGR) Enzyme in J. Agric. Food Chem., vol. 58, nº 19, 2010, pp. 10768–10773.

Marina Russo a , b , Adriana Arigò, Maria Luisa Calabrò, Sara Farnetti C, Luigi Mondello un , b , d , Paola Dugo

http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S1756464615005022

http://www.sciencedirect.com/science/journal/17564646/20/supp/C

http://journals.plos.org/plosone/article?id=10.1371/journal.pone.0061484